“I miei sorrisi si ribellano alla Sclerosi Multipla” così Alessia racconta attraverso la sua pagina Facebook la sua malattia

“Lächeln” vuol dire sorriso, in tedesco. Sorridere è felicità, simpatia, ottimismo, speranza, buona volontà ma soprattutto forza. Quella forza che non è mancata ad Alessia De Filippo, una 25enne di Pomigliano D’Arco, che attraverso la sua pagina Facebook “Lacheln Sorridi Puoi”, divulga la capacità di lottare e di non arrendersi davanti alle difficoltà della vita.

Alessia ha scoperto quattro anni fa di avere una malattia terribile, la sclerosi multipla. Non si è arresa, anzi, ci riferisce che ha sempre cercato di sdrammatizzare su ogni sintomo doloroso.

“La vita – racconta Alessia – è cambiata, non mi sono mai arresa, una patologia cronica e genetica ereditata da mio padre, il cancro che ha portato via mia madre sei anni fa. Ora la sclerosi che mi accompagna già da quattro anni in seguito ad una banale caduta. Per un periodo ho perso la vista e la sensibilità del mio corpo, mi sono seduta sulla mia amica sedia a rotelle ed ho imparato ad utilizzare il mio prezioso petaloso bastone da passeggio”.

Alessia sta perdendo lentamente la sensibilità muscolare ma non ha mai perso il sorriso. Nella sua pagina personale, la giovane 25enne, racconta pezzi di vita, attimi, paure, stati d’animo. Ad affiancare le sue battaglie quotidiane c’è un compagno di avventura, un orsacchiotto dal nome “SuperLino”.

In uno dei tanti post sulla pagina Lächeln si legge: “Sapete una cosa su cui SuperLino non riesce a stare in silenzio: il parcheggio per i disabili. Sempre più spesso vede macchine senza cartellino nei posti con le strisce gialle, perché?”.

La giovane 25enne, ha voluto creare qualcosa di utile per gli altri, creare eventi per tutte le persone che la seguono, la Resilienza. Cosa significa? “La capacità di rialzarsi dopo essere caduti, esattamente come ho fatto io e come fanno tutte le persone che saranno la voce degli eventi – ci racconta la giovane ragazza – il mio progetto è divulgare la capacità di lottare, con la speranza di portare benessere, perché non si è soli”.

Alessia ci fa capire il senso e il modo di vivere, resistere nonostante le difficoltà, questo concetto è espresso perfettamente nel termine che lei utilizza: la Resilenza. Accompagniamola nel suo cammino, sosteniamo la sua pagina “Lacheln” e divulghiamo la capacità di non arrenderci di fronte ai problemi della vita.

Lascia un commento